Opportunità di finanziamento

La sezione Finanziamenti intende fornire alle ricercatrici e ai ricercatori tutte le informazioni relative ai diversi tipi di finanziamento a cui si può accedere per realizzare attività di ricerca.

In particolare vengono segnalati i finanziamenti:

Ai sensi del vigente Regolamento di Organizzazione e Funzionamento del CNR, il Direttore di Istituto deve acquisire la delega del Dipartimento per poter sottoscrivere qualsiasi proposta progettuale, contratto o altro negozio giuridico che preveda un impegno del CNR nei confronti di terzi.

Si ricorda che, qualora la delega venga richiesta per la firma di una Convenzione/contratto, è necessario allegare anche la bozza del documento che il Direttore di Istituto andrà a firmare.

Altresì va ricordato che la richiesta di delega  va inviata con largo anticipo rispetto alla scadenza, onde evitare che i tempi tecnici per la predisposizione e firma dell’autorizzazione possano precludere la partecipazione a bandi o ad iniziative di collaborazione con soggetti terzi.

  • Modulo Contratti e Proposte progettuali: richiesta di stipula (presentazione e/o firma) per la quale il DIITET valuta e dà l’autorizzazione (nel caso in cui l'attività sia già prevista nel Piano di Gestione dell'Istituto, vale solo come comunicazione al Dipartimento per il monitoraggio).
  • Modulo per l'attivazione di dottorati, borse di studio e assegni: modulo necessario solo ai fini della comunicazione al Dipartimento, non verrà dato parere.
  • per l'attivazione di contratti di lavoro a tempo determinato: sia in caso di nuovo contratto che di proroga il Dipartimento dà parere obbligatorio vincolante.

 

Procedura per la richiesta di delega al DIITET

Registro deleghe DIITET

 

ll CNR attraverso l'Ufficio Relazioni Europee e Internazionali, risponde all’esigenza di mettere a maggior sistema l’attività bilaterale dell’Ente con le linee dettate dalla politica dell’Unione Europea, ed in particolare con le opportunità offerte dal nuovo Programma Quadro Horizon 2020. La sede di Bruxelles è impegnata in particolare a curare i rapporti con le strutture della Commissione Europea e ad essere portavoce delle scelte operate dagli Organi decisionali dell'Ente nei settori di interesse comunitario.