Istruzioni per la pubblicazione di articoli scientifici

Affiliazione IMEM da utilizzare nelle pubblicazioni

Riviste nazionali

Riviste internazionali

IMEM - CNR
Istituto dei Materiali per l'Elettronica ed il Magnetismo
Parco Area delle Scienze 37/A
43124 Parma

IMEM - CNR
Institute of Materials for Electronics and Magnetism
Parco Area delle Scienze 37/A
I-43124 Parma Italy

IMEM - CNR
Istituto dei Materiali per l'Elettronica ed il Magnetismo
Sede secondaria di Genova
c/o Dipartimento di Fisica, Università
Via Dodecaneso 33
16146 Genova

IMEM - CNR
Institute of Materials for Electronics and Magnetism
Genova site
c/o Dipartimento di Fisica, Università
Via Dodecaneso 33
I-16146 Genova Italy

IMEM - CNR
Istituto dei Materiali per l'Elettronica ed il Magnetismo
Sede secondaria di Trento
c/o Fondazione Bruno Kessler
Via alla Cascata 56/C, Povo
38123 Trento

IMEM - CNR
Institute of Materials for Electronics and Magnetism
Trento site
c/o Fondazione Bruno Kessler
Via alla Cascata 56/C, Povo
I-38123 Trento Italy

IMEM - CNR
Istituto dei Materiali per l'Elettronica ed il Magnetismo
Sede secondaria di Torino
c/o Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia, Politecnico
Corso Duca degli Abruzzi 24
10129 Torino

IMEM - CNR
Institute of Materials for Electronics and Magnetism
Torino site
c/o Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia, Politecnico
Corso Duca degli Abruzzi 24
I-10129 Torino Italy

Dove pubblicare

Condividere i risultati della ricerca è fondamentale per il progresso e per il ricercatore stesso; inoltre la Commissione Europea richiede obbligatoriamente la disseminazione ad accesso aperto di tutte le pubblicazioni e i dati di ricerca (esclusio i brevetti) di tutti i progetti  Horizon2020.
Ogni giorno vengono lanciate nuove riviste scientifiche e, purtroppo, sono sempre più diffuse pratiche illecite da parte di editori con pochi scrupoli.
Come si può quindi essere sicuri di scegliere la rivista giusta?

La risposta è in 3 parole: THINK, CHECK, SUBMIT, un sito che propone una comoda check list per verificare l'affidabilità di una rivista.
Un ulteriore aiuto per riconoscere un "predatory publisher" viene dalla Beall's List: Jeffrey Beall, bibliotecario alla University of Colorado Denver Library, nel 2010 ha creato una lista di "potenziali, possibili o probabili" predatory publishers, molto utile consultare nei casi in cui si ricevano inviti insistenti a pubblicare un articolo o a entrare a far parte dell'editorial board di una rivista. A questa lista recentemente se ne è aggiunta un'altra di singoli journal potenzialmente predatori.

Per maggiori informazioni su pubblicazioni Open Access e inserimento articoli nei repository istituzionali (People, Puma, ...) si può consultare la sezione dedicata nel sito della Biblioteca d'Area di Bologna.

Come per le pubblicazioni, si è visto di recente un notevole incremento di pratiche illecite nell'organizzazione di convegni. In questo caso può essere d'aiuto il sito THINK, CHECK, ATTEND, che, analogamente a Think, Check, Submit, propone una check list per verificare la serietà della conferenza a cui si vuole partecipare. Anche per le conferenze esiste una lista di "Questionable Conferences" da consultare prima di aderire.